Crea sito

oggi….

https://www.instagram.com/p/-hRMZpinkw/?taken-by=neleasdreams

Oggi,giornata contro la violenza sulle donne, ho voluto mettere questo cuore su questa pagina bianca, un cuore solo, un cuore che aspetta un abbraccio e non uno schiaffo, un cuore che ha bisogno di un aiuto perché ha paura del niente, di quelle cose che ancora non sa, ha paura che in tutto quel bianco la mente dell’uomo possa spingersi ancora oltre a le cose che già fa. Vorrebbe avere un cuore che la protegga senza ossessionarla. Oggi dopo tutto quello che è successo in queste settimane vorrei dedicare un minuto per riflettere su tutto questo, sulla cattiveria e sottolineo cattiveria e non amore, sulla sensazione che una donna prova dopo tutto questo, non la definirei, non parlerei, zitta in un angolo a pensare a tutto quel amore buttato nel immondizia. #stopallaviolenzasulledonne

iniziamo di nuovo!

Un piano B cerco di averlo sempre irrealizzabile o realizzabile, mi da sicurezza, la sicurezza che cerco sempre, la sicurezza con questo blog, con la mia vita ma soprattutto con me stessa. In questi giorni sto cominciando a creare il mio progetto per cambiare e quindi vi aggiornerò come va quando noterò dei risultati. Il mio piano B sarebbe partire, lasciare tutto e ricominciare, essere una persona diversa. PARTIRE. Sono giovane e ho già tanti, troppi rimorsi… rimorsi su me stessa, su quello che volevo fare e per le occasioni che mi sono lasciata sfuggire, ecco perché devo partire, devo cambiare e non devo far prendere il sopravvento alla mia pigrizia. Non lascerò mai più che la pigrizia si prenda gioco di me cosi…, rimando sempre tutto, finché non arriva il fatidico “è troppo tardi”, vedo ragazze della mia età che hanno già fatto tanto e si sentono realizzate, io in confronto a loro sono io, quella che per pigrizia e per paura di non piacere si è chiusa nel suo antro. Comunque, a chi voglio dare la colpa, alla fine è solo colpa mia. Domani cambia tutto, comincia una nuova settimana e io amo riiniziare. Una cosa l’ho decisa entro settembre 2016 lascerò questa città io non sono fatta per stare qui ho bisogno di una sbandata e quest’anno mi impegnerò a raggiungerla. Iniziamo di nuovo con questo blog non vi deluderò.

Non lo chiamerei cambiamento ma me stessa

Un piano B cerco di averlo sempre irrealizzabile o realizzabile, mi da sicurezza, la sicurezza che cerco sempre, la sicurezza con questo blog, con la mia vita ma soprattutto con me stessa. In questi giorni sto cominciando a creare il mio progetto per cambiare e quindi vi aggiornerò come va quando noterò dei risultati. Il mio piano B sarebbe partire, lasciare tutto e ricominciare, essere una persona diversa. PARTIRE. Sono giovane e ho già tanti, troppi rimorsi… rimorsi su me stessa, su quello che volevo fare e per le occasioni che mi sono lasciata sfuggire, ecco perché devo partire, devo cambiare e non devo far prendere il sopravvento alla mia pigrizia. Non lascerò mai più che la pigrizia si prenda gioco di me cosi…, rimando sempre tutto, finché non arriva il fatidico “è troppo tardi”, vedo ragazze della mia età che hanno già fatto tanto e si sentono realizzate, io in confronto a loro sono io, quella che per la pigrizia e per paura di non piacere si è chiusa nel suo antro. Comunque, a chi voglio dare la colpa alla fine è solo colpa mia. Domani(oggi per voi, articolo scritto domenica) cambia tutto, comincia una nuova settimana e io amo riiniziare. Questa prima settimana di scuola è stata strana in tutti i sensi, è come se volessi qualcosa in più da tutto, mi aspetto l’impossibile e non riesco mai ad arrivarci, ci sono state varie me in questa settimana, ed è uscita la vera me molte più volte di quanto mi aspettassi ma devo di più a me stessa rispetto a questo, sabato però è uscita la me peggiore quella che non avrei mai voluto vedere, quella così arrabbiata che ha uscito, quello che doveva uscire per risultare forte, non mi ricordo niente di quello che ho detto, e mi sono sentita male dopo aver uscito quella frase di poche parole, non riesco ad arrabbiarmi che mi vengono i sensi di colpa. Una cosa l’ho decisa entro settembre 2016 lascerò questa città io non sono fatta per stare qui ho bisogno di una sbandata e quest’anno mi impegnerò a raggiungerla.

Giocando a mare….

Giocando a mare esce fuori un simbolo che per adesso sarà il simbolo del blog…che ne pensate? Naturalmente stasera lo perfeziono. Vi aspetto domani con un nuovo articolo….

xx Neleasimbolo

#4 Sogni

Tutto questo articolo ho iniziato a pensarlo dopo una conversazione con la mia migliore amica, allora nessuno della mia città o della mia famiglia sa che io ho questo sito perché primo non mi aspetto che questo abbia tanto successo, cioè non mi pongo aspettative certo cercherò di portare questo blog al massimo, ma forse il pensiero di tutti gli altri progetti che sono andati male mi fa volare basso. Non ho detto niente alla mia famiglia perché c’è un altra persona che vuole entrare in questo mondo che io conosco molto bene, però non ci é ancora riuscita, quindi evito di parlarne perchè lei vuole essere la prima…. Non voglio dirlo alla mia “città” perché ho paura dell’egoismo e della falsità di certe persone. Sapete io qualche anno fa facevo scuola di recitazione mi ha distrutta, sono stata malissimo quando ho lasciato era il mio sogno, è il mio sogno allora certe volte mi inscrivo a provini senza che nessuno lo sappia, ma vengo fermata ogni volta da qualcosa. Io credo che li sbagli si commettano in due e come io ho sbagliato a lasciar perdere qualcun’altro doveva premere di più affinchè i miei sogni si potessero realizzare, so due cose: che non è tutto perduto, sono ancora giovane e che dovevo e devo essere responsabile di me stessa, però io all’epoca non mi resi conto del grande sbaglio che stavo facendo, naturalmente si dice che non ti rendi conto di quanto è importante una cosa finche non la perdi, per me fu cosi. Comunque non era di questo che vi  volevo parlare ma bensì del fatto che certe volte ti vedi svuotare un po’ alla volta, non so come succede ma ti portano via un pezzettino alla volta finche tu non capisci più chi sei, se una persona a te cara ti dicesse voglio fare questo, io gliela faccio passare una volta, due ed è come se ti svuotasse. Tutte le cose che vuoi fare tu, le fa anche lei e non è giusto nei tuoi confronti. Sapete cosa dice la mia migliore amica, questo “Dico solo di continuare per la tua strada, finché sarai fiera di te stessa e di ciò che fai, le cose andranno bene a prescindere da chi o cosa si metterà in mezzo.” E sapete una cosa dopo aver parlato con lei il mio sito sta andando a gonfie vele mi ha spinto a scrivere di più e a seguire tutti i miei sogni perché come ha detto una persona famosa i sogni son desideri che prima o poi diventeranno realtà.

#3 Te stessa

La bellezza nasce quando decidi di essere te stessa,quando scegli di credere in te stessa con la convinzione di essere unica.💁🏻💇🏼

-chanel(dove nasce la bellezza)

#1 scegliere

Cerchi di capire e provi a passarci sopra ma alla fine cosa ti riamane? Devi pensare a te stessa o agli altri? Queste domande te le poni quando stai per compiere una scelta. Sapete negli ultimi tempi, anche se inconsciamente, ne sto prendendo tante. Le scelte prese inconsapevolmente tipo “cosa vuole ordinare?”sono le più facili qualcosa dentro di te sa già che scegliere. C’è ne sono altre invece, che fatichi leggermente a prendere e queste possono variare di persona in persona, in questo tipo di scelte sei condizionata da qualcosa oppure indecisa; ma esiste anche una terza categoria quella delle scelte “obbligate” la chiamerei io,quelle prese per te che tu non puoi modificare. L’unica cosa che puoi fare perché in queste scelte ci sia una tua parte e mettere delle condizioni. Una volta ho letto che ogni scelta chiude delle altre porte quindi stai attenta a non sbagliare!!

emotions

Questo sarà l’inizio di un blog, solitamente dopo le feste c’è l’after party bene dopo il mio sito ci sarà l’after-blog. Un blog dove parlerò di me stessa sopratutto aggiungendo un pizzico di pepe e sale a quello già pubblicato. Credo di essermi già presentata sul mio sito quindi non c’è bisogno di una nuova presentazione.

Ricordate solamente il mio nome Nelea, non fatevi scrupoli a chiedermi qualsiasi cosa e non annoiatevi, anzi vi lancio una sfida inviatemi  tutte le domande che mi volete fare al mio indirizzo e-mail [email protected]  perchè il prossimo articolo molto probabilmente sarà su quello.

Baci,

Nelea


 

This will be the beginning of a blog , usually after the party is the after party well after my site there will be an after- blog . A blog where I will talk about myself especially by adding a pinch of pepper and salt to the already published . I think I already presented on my site so there is no need for a new presentation .

Just remember my name Nelea ,you don’t scruple to ask me anything, indeed I launch a challenge send me any questions you want me to do to my e -mail [email protected] because the next article will most likely be on that.

Kisses ,

Nelea


 

1 2 3 4