Crea sito

Calze a rete & Jeans strappati

Ormai sul web e in giro stanno spopolando le calze a rete con i jeans strappati. Io non so come fanno le persone con il freddo che sta facendo in questo periodo ad uscire cosi. Ma il vero trend di quest’anno sono le calze a rete in se per se. Si possono indossare con tutto e non solo con i jeans ma anche con una gonna, con un vestito o con i pantaloncini .L’abbiamo sempre indossate ma quest’anno sono ritornate di moda. Infatti fino a qualche anno fa se le indossavi potevi risultare una tentatrice.  Ora tutte le ragazze vorrebbero provare questo trend, ma non tutte osano e preferiscono outfit un po’ più quieti. Infatti solamente ad indossare i jeans strappati più le calze a rete, sono le ragazze con grande personalità e un determinato stile.

Io non ho ancora provato questo trend, per due motivi:

  1. Sembrerà strano ma non ho un paio di jeans strappati.
  2. Ormai tutti postano foto dei loro fianchi e gambe per immortalare le loro calze a rete e io odio fare tutto quello che fanno gli altri. Quindi ne riparleremo fra qualche mese forse.

Voi cosa ne pensate? Seguite questo trend?

Nelea

Immagine di jeans, fishnets, and clothes

Immagine di fashion, girl, and style

Film 2K17

Anno nuovo, Film nuovi

Ogni nuovo anno porta nuove uscite di film al cinema, ed io per la prima parte di quest’anno ne ho selezionate alcune che mi piacerebbe vedere.

Collateral Beauty esce il 5/1

Immagine di movie, will smith, and collateral beauty

Dopo la morte della figlia, Howard, un importante dirigente di New York cade in una profonda depressione. A quel punto, alcuni suoi amici escogitano un piano per farlo vivere nuovamente. Spingendolo al limite, lo costringono a confrontarsi con l’amore, con il tempo e con la morte.

C’è stata una frase dal trailer che mi è piaciuta tantissimo ed è “Io ti ho visto nei suoi occhi quando lei mi chiamava papà”.

Vedetelo, lo consiglio!

Il film è con Will Smith e Keira Knightley tra i protagonisti.

Allied- un’ ombra nascosta esce il 12/1

Immagine di brad pitt and Marion Cotillard

Nel corso della seconda guerra mondiale, il canadese Max Vatan e la francese Marianne Beausejour sono due spie assassine, in missione segreta a Casablanca nel 1942 per uccidere un ambasciatore tedesco. Durante la missione si innamorano e si sposano, ma la loro storia si interrompe quando Max Vatan scopre un segreto terribile che riguarda la moglie.

Con Brad Pitt e Marion Cottilard, la coppia del gossip.

La La Land esce il 26/1

Immagine di emma stone, ryan gosling, and la la land

Un film che andrò a vedere assolutamente, quando ho visto il trailer sono impazzita.

Questo film parla di una storia d’amore ma anche di sogni e ambizione che si intrecciano fra di loro in modo indissolubile. Mia è un’aspirante attrice che tenta provini su provini ma non viene mai presa. Sebastian è un musicista jazz. Fra i due ragazzi esplode una passione travolgente alimentata dalla condivisione di aspirazioni comuni. Tra i due nasce una complicità fatta di incoraggiamento e sostegno reciproco che durante il film ha un crescendo continuo. Però quando iniziano ad arrivare i primi successi, i due si dovranno confrontare con delle scelte che metteranno in discussione il loro rapporto. La minaccia più grande sarà rappresentata proprio dai sogni che condividono e dalle loro ambizioni professionali. Dove possono portarli?

Con i fantastici Emma Stone e Ryan Gosling.

50 sfumature di nero esce il 9/2

Come non potevo citare uno dei film più attesi dell’anno.

Immagine di Jamie Dornan and dakota johnson

Christian e Ana iniziano a ricostruire un rapporto basato sulla fiducia e a trovare un equilibrio, ma alcune figure misteriose provenienti dal passato di Christian minacciano la stabilità della coppia, decise ad annientare le loro speranze di un possibile futuro insieme.

Con Dakota Johnson e Jamie Dornan.

La luce sugli oceani esce 8/3

Tratto dal libro di M.L. Stedman, il film racconta di un guardiano di un faro australiano e di sua moglie che, durante la I Guerra Mondiale, trovano un bambino in mare, alla deriva di una barca di salvataggio, e lo adottano, per poi scoprire che la madre naturale potrebbe essere ancora viva.

Con la coppia tanto amata Alicia Vikander e Micheal Fassbender.

La bella e la Bestia esce il 16/3

Immagine di beauty and the beast, dan stevens, and disney

Non credo ci sia bisogno di dire la trama della bella e la bestia perché la conosciamo un po’ tutti. Questo nuovo film prodotto da Disney ha come protagonista Emma Watson nel ruolo di Belle. E io che altro posso dire… Ci vediamo al cinema!

Pirati dei Caraibi – La vendetta di Salazar esce il 24/5

Jack Sparrow si trova a dover affrontare una flotta di marinai fantasma guidati dal capitano Salazar, fuggiti dal triangolo delle Bermude per ucciderlo. Al timone della sua piccola nave Dying Gull, Jack si avvia alla ricerca del leggendario tridente di Poseidone che può diventare la sua unica speranza di salvezza, stringendo un’alleanza con l’astronoma Carina Smyth e il giovane marinaio reale Henry.

Con Johnny Deep

2017 al cinema!!!

An Icon: Meryl Streep

Io ringrazio Meryl Streep e la ringrazierò sempre non solo perché mi fa emozionare ogni volta che recita ma anche per quello che dice. Ieri sera durante i Golden Globe ha ricevuto il premio alla carriera e accettandolo ha detto “Grazie, Stampa estera, dovrò leggere perché ho perso la voce urlando questa sera e perso la testa in un momento dell’anno. Giusto per riprendere quel che ha detto Hugh Laurie: Voi (stampa estera) e tutti noi in questa sala apparteniamo ai segmenti più diffamati dalla società americana in questo momento. Pensate: Hollywood, gli stranieri e la stampa.

Ma chi siamo noi e che cosa è Hollywood? Siamo solo persone provenienti da altri luoghi. Sono nata e cresciuta e ho studiato nelle scuole pubbliche del New Jersey. Viola è nata nella cabina di un mezzadro in South Carolina ed è cresciuta a Central Falls, Rhode Island; Sarah Paulson è nata in Florida, allevata da una madre single a Brooklyn. Sarah Jessica Parker è una di sette o otto fratelli dell’Ohio. Amy Adams è nata a Vicenza, in Italia. E Natalie Portman è nata a Gerusalemme. Dove sono i loro certificati di nascita? E la bella Ruth Negga è nata ad Addis Abeba, in Etiopia, cresciuta a Londra – o forse in Irlanda ed è qui nominata per aver interpretato una ragazza proveniente da una piccola città della Virginia.

Ryan Gosling, come tutte le persone migliori, è canadese, e Dev Patel è nato in Kenya, cresciuto a Londra, e qui ha interpretato un indiano cresciuto in Tasmania. Hollywood è dunque infestata da stranieri e da gente che viene da fuori. E se li cacciassimo tutti a calci non ci rimarrebbe nulla da guardare se non il football e le arti marziali. Che non sono arti.

Mi hanno dato tre secondi per dire queste parole: il lavoro di un attore è quello di infilarsi nella vita delle persone diverse da noi, e far sentire come ci si sente. E nell’anno passato ci sono state molte, molte, molte prove di attore potenti in questo senso. Mozzafiato.

Ma ce n’è stata una quest’anno che mi ha stordito. Colpito al cuore. Non perché fosse particolarmente buona; non c’era niente di buono. Ma è stata efficace e ha fatto il suo dovere. Ha fatto ridere l’audience a cui era destinata. È stato il momento in cui la persona che chiedeva di sedersi sulla poltrona più rispettata nel nostro Paese ha imitato un giornalista disabile che superava per privilegi, potere e per capacità di reagire. Vedere quella scena mi ha spezzato il cuore e ancora non riesco a togliermela dalla testa. Perché non era un film. Era vita reale. E questo istinto di umiliare gli altri, quando è usato da qualcuno che ha una grande visibilità, da parte di qualcuno potente, si trasmette nella vita di tutti, perché dà un pò il permesso agli altri di fare la stesse cose. La mancanza di rispetto incoraggia altra mancanza di rispetto, la violenza incita alla violenza. E quando i potenti usano la loro posizione di prevaricare gli altri tutti noi perdiamo. O.K., andare avanti con lui.

E questo mi porta alla stampa. Abbiamo bisogno di una stampa capace di esercitare il controllo sui potenti, e farli rispondere per ogni gesto oltraggioso. È per questo che i nostri fondatori hanno inserito la libertà di stampa ed espressione nella Costituzione. Quindi chiedo alla facoltosa Stampa estera e a tutti i presenti di unirsi a me nel sostenere il Comitato per la protezione dei giornalisti, perché ne avremo bisogno nell’immediato futuro, ne avremo bisogno per salvaguardare la verità.

Ancora una cosa: una volta me ne stavo sul set a lamentarmi per qualcosa – del tipo che stavamo lavorando troppo o all’ora di cena o qualcosa di simile – e Tommy Lee Jones mi disse: «Non è un già un enorme privilegio, Meryl, solo essere un attrice?». In effetti è proprio così, e dobbiamo ricordarci a vicenda il privilegio e la responsabilità di questo mestiere. Dovremmo essere tutti orgogliosi del lavoro di Hollywood che si onora qui stasera.

Come la mia amica, la Principessa Leia, mi ha detto una volta, prendete il vostro cuore spezzato, e fatene arte.”

Io credo che il suo pensiero è simile a quello di molti altri, spero che il nostro mondo cambi in un futuro prossima non solo per il singolo ma per il collettivo. Non per aiutare noi stessi ma per aiutare quelli che sono in difficoltà.meryl

Golden Globe 2k17

I primi premi dell’anno sono stati assegnati, i Golden Globe 2017 sono stati un misto tra sorprese e riconferme. La premiazione è stata presentata da Jimmy Fallon, presentatore e comico statunitense.

La La Land(film che vedrò assolutamente) ha portato a casa 7 premi su 7, vincendo ogni record.

emma & ryan ✨

Miglior film musicale o commedia: La La Land

John Legend che interpreta Keith nel film è arrivato ai Golden Globe con sua moglie Chrissy Taigen, come un perfetto gentleman.  I due piccioncini successivamente hanno partecipato all’after-party organizzato da InStyle e Warner Bros.

Miglior attrice in un film musicale o commedia: Emma Stone in La La Land.

L’attrice indossava un abito di Valentino. Questo vestito acclamato da molti, mi è piaciuto. Ma mi è piaciuto ancora di più il suo discorso, infatti ha detto “questo è un film che parla di persone creative e le persone creative prima o poi si trovano una porta sbattuta in faccia. Ci sono tanti attori che vengono rifiutati o non vengono richiamati tanto che viene voglia di mollare, ma non bisogna farlo e questo film vi invita a questo”

Miglior attore in un film musicale o commedia: Ryan Gosling in La La Land

L’attore durante la serata indossava un completo firmato Gucci e assomigliava ad uno 007, ma come sempre era bellissimo, beata la moglie(Eva Mendes). L’attore l’ha prontamente lodata sul palco, ringraziandola di averlo appoggiato e supportato anche se nel frattempo era incinta, stava crescendo la loro prima figlia, e curava il fratello malato di cancro(morto ad aprile). Dedicando il premio al cognato scomparso prematuramente.

Migliore sceneggiatura: Damian Chazelle in La La Land

Miglior canzone originale: City Of Stars in La La Land.

Migliore colonna sonora originale: La La Land

Ha accettato i premi Justin Hurwitz. Il compositore, compagno di Damien Chazelle (regista e sceneggiatore del film) all’Università di Harvard, ha lavorato con lui anche ai suoi precedenti film.

Miglior film drammatico: Moonlight

Janelle Monae,Teresa, la protagonista del film indossava un abito di Armani Privé. L’abito era di quelli strani ma belli, ma oltre al vestito la cosa che mi è piaciuta di più sono stati quelle perle sui capelli. Senza Parole!

L’attrice ha partecipato, anche lei, all’after party organizzato da InStyle indossando una salopette lunga niente male, con i pantaloni a righe bianchi e neri. L’acconciatura è rimasta invariata. Ottima scelta!

Immagine di golden globes, janelle monae, and hidden figures

Naomie Harris, Paula nel film,  indossava un abito dorato di Armani Privé.

Miglior Film Straniero: Elle

Miglior attrice in un film drammatico: Isabelle Huppert in Elle

L’attrice francese ha indossato un  abito di Armani Privé, che essenzialmente era diviso in due parti , la parte di sopra semi-trasparente con delle stelline, la parte di sotto era una gonna che scendeva leggera.

Miglior attore in un film drammatico: Casey Affleck in Manchester By The Sea.

L’attore, fratello di Ben Affleck ha portato a casa il suo primo Golden Globe ringraziando tutti.

Miglior attrice non protagonista: Viola Davis in Barriere

Dopo aver ricevuto una stella sulla Walk Of Fame il 5 Gennaio, l’attrice ha conquistato anche un Golden Globe, portandosi cosi ad un passo verso l’Oscar. Viola Davis durante la serata ha anche presentato il premio Cecil B. De Mille o meglio il premio alla carriera. Quest’anno è stato consegnato a Meryl Streep(per lei farò un articolo a parte). L’attrice, Viola Davis ha indossato un abito lungo giallo canarino ricoperto di paillettes firmato Michael Kors.

Immagine di aesthetic, poc, and beauty

Miglior attore non protagonista: Aaron Taylor-Johnson in Animali Notturni

Miglior serie Tv Drammatica: The Crown(adoro questa serie tv per questo motivo farò un articolo  a se)

Miglior attrice in una serie drammatica: Claire Foy in The Crown

L’attrice che interpreta in The Crown la giovane Regina Elisabetta II, ha vinto il suo primo Golden Globe, sul red carpet ha indossato un abito rosa firmato Erdem. Durante il suo discorso di accettazione del premio Claire ha ringraziato la regina Elisabetta definendola il centro del mondo da 63 anni e sua figlia.

Miglior attore in una serie tv drammatica: Billy Bob in Goliath

Migliore serie tv commedia o musical: Atlanta

Ha accettato il Golden Globe l’ideatore, produttore esecutivo e attore, Donald Glover, che successivamente si è portato a casa il premio anche per miglior attore in una serie tv commedia o musical. Glover ha indossato è stato uno dei più originali per quanto riguarda la scelta dell’outfit, perché non ha optato per il classico completo nero ma per uno di velluto marrone firmato Gucci.

Miglior attrice in una serie tv commedia o musical: Tracee Ellis Ross in Black-ish.

L’attrice ha dedicato il premio a tutte le donne di colore, difatti lei è la prima ha vincere questo premio dal 1983. La Ross ha indossato un abito midi di  Zuhair Murad. Il vestito assomiglia tanto ad una abito da sposa, segna molto il suo fisico a clessidra per questo non mi convince tanto.

Miglior miniserie o film per la televisione: The People v. O.J. Simpson: American Crime Story

Miglior attrice in una miniserie o film per la televisione: Sarah Paulson in The People v. O.J. Simpson: American Crime Story

Un abito che non mi è piaciuto per niente è stato quello di questa attrice, firmato Marc Jacobs. Il vestito non ha una forma e l’attrice poteva scegliere un abito migliore per le sue forme.

Immagine di ahs, goldenglobes, and sarah paulson

Miglior attore in una miniserie o film per la televisione: Tom Hiddleston in The Night Manager

L’attore si è portato a casa il suo primo Golden Globe e durante il suo discorso di accettazione del premio ha raccontato il suo viaggio nello stato piu giovane del mondo, il Sud Sudan.

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la televisione: Hugh Laurie in The Night Manager

Miglior attore non protagonista in una miniserie o film per la televisione: Olivia Colman in The Night Menager

Miglior film d’animazione: Zootropolis

TRUE LOVE

Certe volte molte persone mi chiedono come mai io non sia ancora fidanzata, o perché non mi stia sentendo con nessun ragazzo. Volete sapere la verità? Io penso che una persona si metta a cercare il vero amore quando si sente pronta per accoglierlo. Forse questa è solo la scusa che dico a me stessa e agli altri…. Ma sapete la verità qual è? Io cerco il vero amore.  Lo so molti diranno che alla mia età è stupido parlare di vero amore, perché questa età bisogna viverla il meglio possibile, divertendosi, ma sinceramente non riuscirò mai a dire “TI AMO” a una persona che non mi piace, cosi come non riesco a dire un ti voglio bene a una persona che in realtà non sopporto e che non mi è amica. I più grandi poeti hanno definito il vero amore con la parola “inspiegabile”, ed io sono pienamente d’accordo, io credo che il vero amore è una cosa indescrivibile che ti consuma e ti rende felice. Molte persone non sono d’accordo sul fatto di accostare consumarsi e amore insieme, io voglio fare una precisazione a riguardo: consumare, non vuol dire sempre finire o uccidere, l’amore che ti consuma non ti toglie la vista perché sei abbastanza intelligente, una persona si rende conto quando arriva in un vicolo cieco. Quello non è l’amore vero ma un amore malato o un amore tradito o ancora un amore che alla fine non era tanto amore. Io voglio aspettare quella persona che mi renda felice in tutto e per tutto, io voglio sentirmi desiderata, incoraggiata, ma soprattutto amata. Sarà o no vero amore si vedrà con il tempo ma mi sono stancata di domande a cui non posso rispondere con sincerità. Io la voglio con tutto il cuore una persona cosi. E come disse Carrie Bradshaw “Forse è il momento di chiarire chi sono io. Io sono una donna, che è in cerca dell’amore, del vero amore. Ridicolo, sconveniente…  che ti consuma. Del genere: non posso vivere senza di te, amore.

Treedom: think different

Quest’anno per fare i regali non avevo molta creatività. Cercando su internet delle idee, ho trovato un sito dov’è possibile comprare un albero e regalarlo. L’albero in questione non ti arriva a casa, cosi da metterlo in soggiorno, ma viene piantato in un  paese per diminuire la quantità di diossido di carbonio nell’aria. Cosi l’albero è libero di crescere nell’ambiente più conforme alle sue necessità. Il sito in questione si chiama Treedom, e tutti gli alberi che vengono acquistati sul sito non influiscono positivmente solo a livello ambientale(diminuzione di diossido di carbonio nell’aria), ma anche a livello economico e sociale, in quanto sono un opportunità di crescita per le popolazioni locali.

Per acquistare uno o più di questi alberi, bisogna andare sul sito Treedom, scegliere l’albero e acquistarlo, cosicché l’albero sia piantato. Come si può dare questo regalo? Si può inviare un email, oppure un messaggio su Facebook, ma anche con un biglietto d’auguri, Treedom ne ha tanti ha disposizione a te basterà solo stamparlo. Sul messaggio o sul bigliettino ci sarà un codice, il destinatario caricherà questo codice sul sito e potrà vedere dove si trova con esattezza  l’albero, e riceverà periodicamente delle foto.

Io ho scelto l’albero di cacao e l’ho regalato a mia zia. Naturalmente, come i fiori ogni albero ha un significato ben preciso, cacao infatti sta a significare dolcezza. Il mio albero verrà piantato in Camerun, e non vedo l’ora di vederlo crescere con mia zia.treedom_logo

Consigli per lo studio LAST-MINUTE

studyLe vacanze di natale sono quasi finite e la scuola o l’università stanno per iniziare nuovamente. Bisogna ricominciare a studiare. Gennaio infatti è il mese dei compiti in classe e degli esami da dare. Diciamoci la verità  quasi nessuno ha toccato libro durante queste vacanze e ora bisogna mettersi sotto. Oggi vi consiglio qualche metodo di studio che vi potrà aiutare a rimettervi in carreggiata.

  • Organizza lo studio, magari mettendo dei tempi. Esempio dalle 9 alle 10.30 faccio matematica ecc….
  • Avete preso appunti in classe? Io consiglio sempre di prendere qualche informazione mentre il professore spiega Se non gli hai presi chiedi a qualche tuo compagno più attento di inviarteli.
  • Fai degli schemi, per riassumere tutto il capitolo.
  • Studia volta per volta, ma se non lo hai fatto, cerca di scrivere le parole chiave accanto a ogni paragrafo. Cosi poi da creare un percorso.
  • Studia dai riassunti(se non hai tempo).
  • Studia dai video, e fai degli schemi(consiglio quelli di Alberto Angela)
  • Leggi attentamente e ad alta voce, cosi poi da ripetere i concetti senza vedere il libro.
  • Io per studiare uso un metodo tutto mio, uso 7 evidenziatori diversi.

Giallo=parole chiave

Rosso=luoghi

Viola=date

Verde=persone

Arancione=frasi importanti

 

  • Non lasciarti distrarre da amici, telefono o Facebook.
  • Ma soprattutto visto che ti sei ridotto all’ultimo non andare nel panico ma sii calmo.

Propositi 2k17

L’arrivo di un nuovo anno significa stilare una lista di nuovi propositi per l’anno nuovo. Questa “lista” serve a farci focalizzare attentamente su delle cose, che riteniamo un MUST per la nostra vita. Di solito questi propositi ci aiutano ad affrontare con ottimismo l’entrata del nuovo  anno, per cui durano un paio d’ore o poco più. Io invece, quest’anno, voglio seriamente impegnarmi affinché questi propositi siano una guida per affrontare l’anno nel migliore dei modi e con ottimismo.

  1. Non rimandare: molte volte io rimango a letto, invece di fare qualcosa che mi piacerebbe. Solamente perchè io sono PIGRA
  2. Chiedermi ogni giorno se sono felice oppure se devo cambiare qualcosa: quest’anno molte volte non mi sono sentita soddisfatta di me stessa, quest’anno voglio fare una rivoluzione se non riesco a essere felice.
  3. Essere me stessa: sempre e comunque, facendo capire agli altri chi sono realmente.
  4. Lavorare con costanza per mandare avanti questo blog:quest’anno lo lasciato un pò perdere, ma ho capito che scrivere qua sopra i miei pensieri mi fa sentire felice e completa perchè riesco a fare qualcosa per me stessa.
  5. Fare un viaggio estivo lungo ed emozionante: Argentina o America Coast to Coast?
  6. Essere più organizzata: ho comprato tre agende riuscirò a mettere in ordine i miei pensieri e la mia vita? Una volta qualcuno mi ha detto “se prima fai ordine nella testa, dopo farai ordine dappertutto”
  7. Imparare nuove cose: sempre e comunque…
  8. Superare il test di medicina in anticipo(su questo farò un articolo a se)
  9. Postare tutti i giorni sul blog: ci riuscirò lo prometto.
  10. Fare sport almeno due volte a settimana: voglio farmi gli addominali…
  11. Preoccuparmi di meno: io mi preoccupo troppo sempre e comunque anche per una minima cosa, è cosi divento paranoica e logorroica.
  12. Avere un anno indimenticabile

2017

Saldi 2K17

Uno dei miei periodi preferiti dell’anno è questo; quello che parte da natale e finisce con la befana, non solo per la frenesia nell’aprire i regali ma anche per i famosi saldi.

Il 5 gennaio inizieranno in quasi tutte le città italiane, tranne per Sicilia e Basilicata.

Il più importante consiglio che vi do è di stilare una wish list su cosa comprare magari andando a fare un giro di perlustrazione prima, evitando cosi un po’ il caos di giovedì . Un altro importante consiglio è di controllare sempre il prezzo originale, perchè molte volte alzano il prezzo originale per poi fare uno sconto che sembra maggiore ma in realtà è una fregatura.

Io ho stilato la mia wish list su cosa comprarmi durante i saldi:

  • Maglione con spalle scoperte 
  • Maglione con collo alto:Questa non era una mia priorità per i saldi, ma oggi sono andata da zara e l’ho visto, mi sono innamorata. Le maniche fanno un po’ da matrigna di Cenerentola, ma la adoro. Costa solamente 15,95€. Sul sito internet non l’ho trovato ma appena posso vi posto la foto che ho scattato con il cellulare.
  • Scarpe con il tacco ALTO: Mi servirebbero un paio di scarpe per il mio compleanno. Ne ho viste tante ma quelle che mi hanno colpito di più per adesso sono queste di Zara. Anche queste non ci sono online.
  • Capo verde: Il verde, o meglio greenery, è il colore di quest’estate, seguiamo Pantone e compriamoci tutti un capo di questo colore. Se trovate qualcosa consigliatelo anche a me perché io ancora non l’ho trovato
  • Sciarpone: Uno sciarpone che sia caldo e bellissimo. Riuscirò mai a trovarlo? Ne ho ordinato uno su Aliexpress ma ancora non mi è arrivato, appena arriveranno i miei ordini farò un articolo. Vedremo…
  • Cappotto color cammello
  • Capo di velluto: Io ho sempre odiato il velluto ma quest’anno l’ho rivalutato, è un tessuto molto fine e delicato, ma soprattutto caldo visto che quest’inverno è più freddo del previsto.

Se inserirò qualcos’altro ve lo farò sapere e aggiornerò questa lista.

Baci

Nelea

 

 

 

 

1 2 3 4